Navigate / search

[ImprobableIsMe] Un taglio a caso

Ieri mattina mi sono svegliata piena di buoni propositi.

Mi sono alzata molto presto, sono andata a correre e poi, una volta tornata a casa, ho deciso che era giunto il momento di tagliarmi i capelli, scalarli sul davanti precisamente. Da sola, questo è ovvio. 😉 Così mi sono fatta una scalatura più-o-meno-del-tutto-a-caso.

Ci sono persone che, ogni tanto, sentono la necessità di fare un cambiamento, di mostrare esteriormente attraverso un taglio di capelli, un momento di passaggio, un taglio netto con il passato.

E poi ci sono io. Che mi taglio i capelli da sola e totalmente a caso. 😀

Senza perchè e senza ma. Read more

[ImprobableIsMe] Treccia da favola

Ieri  mi andava un’acconciatura molto da fiaba, molto medioevo, molto quello che vi pare. Una roba romantica per capirci. Anche se non amo molto il termine romantico.

Bene eccovi quindi un nuovo modo per raccogliere i capelli se volete sembrare un pò uscite da un antico dipinto.

Quindi eccovi la treccia raperonzolo, così soprannominata dalla mia prossima coinquilina F.

IMG_20131219_134952

Che ne dite?


Read more

[ImprobableIsMe] Office hairstyle

Dato che è un pò che trascuro la sezione Hairstyle  ecco un nuovo post dedicato.

Visto che sono tornata a tempo pieno nel mondo del lavoro e dell’ufficio, ecco un’acconciatura adatissima proprio per questo ambiente. Avevo i capelli raccolti in questo modo quando mi hanno confermato il lavoro, quindi porta anche fortuna. 😉

1488237_10151909803759164_309081340_n

Ecco il procedimento farla:

Dividete i capelli Read more

[ImprobableIsMe] Concentrazione e coda di cavallo

Sto facendo un “compito a casa“, come ai vecchi tempi. Veramente la casa non è mia e la città non è ancora propriamente la mia ma, se sono fortunata (e brava), lo sarà. Adoro fare queste cose, i compiti a casa intendo, fare ricerca, provare, appuntare, revisionare. Mi piace. 🙂

Ma non è di questo che voglio parlare oggi. Oggi è tempo di una nuova acconciatura, un classico intramontabile: la coda di cavallo. Ma, e c’è sempre un ma nelle mie acconciature, in una versione rivisitata, un pò intrecciata e meno scontata.

image

Lo so, ho fatto delle fotografie approssimative e non sono riuscita a farne una intera. Chiedo perdono, ero di fretta. Rimedierò.

In ogni caso questa coda di cavallo con treccia è piuttosto semplice. Read more

[ImprobableIsMe] Pluri-Chignon punk

In questi giorni piove. Quando piove generalmente raccolgo i capelli perchè altrimenti tendono a gonfiarsi in modo un pò spropositato.

Quindi, ecco l’hairstyle del giorno. Si tratta di raccolto composto da chignon che crea un effetto un tantino punk. E sono super soddisfatta. 😉

IMG_20131024_000035

Per questa acconciatura devo ringraziare una persona con la quale ho avuto il piacere di collaborare a Bologna Si Sposa. L’ho vista mentre veniva creata su una bambina e ho dovuto chiedere delucidazioni. Quindi grazie M.!

E’ di grande effetto e, dal vivo, vi Read more

[ImprobableIsMe] Incrociando dita e capelli

Oggi altro giorno di lavoretto temporaneo.

E’ sabato ma chi dorme non piglia pesci e tantomeno il denaro necessario per fare l’aperitivo ;P

Ieri ho fatto un pre-colloquio molto fico. Molto molto fico. Lo dico sottovoce perà. E incrocio tutte le dita che possiedo e, già che ci sono, anche i capelli.

Sì è ora di una nuova acconciatura/treccia che potrebbe ricordare la treccia punk ma così non è e, inoltre, è molto più facile da fare.

Eccola qui.

IMG_20131004_003848

Bene e ora il procedimento Read more

[ImprobableIsMe] Treccia Punk

Beh ormai sapete quanto mi piacciono le acconciature, le trecce e comunque il fare qualcosa di quella super gigante massa bionda che sono i miei capelli.

Ho un nuovo obiettivo-acconciatura della settimana. Questo. La treccia francese rivisitata in modalità punk. Bellissima.

12528_406863826079417_1383864028_n

Potrebbe sembrare una semplice treccia alla francese molto stretta ma non lo è. La procedura è ben diversa Read more

[ImprobableIsMe] I miei capelli si sono fatti da soli

Forse si tratta di una derivazione di una più generale non volontà di crescere troppo.

Io porto i capelli lunghi da sempre credo. La volta che li ho avuti più corti arrivavano alle spalle in seconda liceo ed era come se mi fossi tagliata un braccio.

Una volta, quando ero più piccola, pensavo che a 30 anni mi sarei tagliata i capelli alla Grace Kelly, così per segnare il passaggio ad una vita che dovrebbe essere più adulta.

gg

Ne ho già 28. Ovviamente non accadrà. Cioè. Accadrà ma molto più in là nel tempo. Facciamo ai 40. Ma poi si sposterà ancora già lo so.. 😉

E’ che ho dei gran bei capelli finalmente. Da adolescente avevo un ammasso di alghe biondo cenere spentissimo, tendente al crespo e dotati di una capacità di gonfiarsi che neanche la criniera di un leone. Read more