Navigate / search

[ImprobableIsMe] 3 giorno D.C.

Terzo giorno d.c. (dopo Crossifit) e mi sento ancora come se mi fosse passato sopra un rullo di cemento. Io, la 30enne che si fa ogni giorno improbabili acconciature, oggi non sono in grado di farmi la coda. Troppo male.

Domenica sono andata a un divertente openday di Crossfit e, da allora, ho perso l’uso delle braccia.
Io corro, corro molto, e infatti le mie gambe non hanno risentito in alcun modo della lezione, invece la parte alta del mio corpo, trascurata dalla corsa, ha deciso di lasciarsi morire a quanto pare. Ora il mio busto e le mie braccia si sentono come se li avessero presi a pugni.

Ieri ci ho messo venti minuti a spremere un’arancia. Venti -_-  Cose come usare il phon, prendere le cose dai pensili alti della cucina e, peggio di tutto, svestirsi, sono diventate oggi complicatissime. E d’improvviso ti senti come un T-rex.

38bcf9b6c5c54e4e8cf9015eb9a2edc3

Sarà che avevo fatto le 4 del mattino la sera prima? Sarà che ho 30 anni???

La lezione di domenica in verità non prevedeva difficoltà particolari, si trattava di un breve riscaldamento e quattro esercizi a discreta intensità (niente rispetto a quello che fanno nelle lezioni vere) eseguiti a ripetizione (flessioni, altre flessioni, addominali, squat, etc. ) in una gara contro gli altri. Gara. Ecco il mio problema. La parola gara. Read more

[ImprobableIsMe] Ops! Ho davvero 30 anni

Lo so, lo so, lo so.

Ho terribilmente, inesorabilmente, ineducatamente trascurato questo blog.

E’ che ho fatto degli aggiornamenti al sito (vedi titolo, varie ed eventuali), è che è iniziato l’anno e ho avuto mille cose da fare, è che, è che, è che. Scuse.

E’ che ho compiuto 30 anni davvero. E adesso? Ebbene sì, il 28 dicembre ho compiuto 30 anni. 30. 30. 30. 3 0 a n n i.

11024644_10152832763039164_7335912876229831718_n

Se penso a quanto mi sembravano vecchi i 30enni quando io ero una ragazzina, rabbrividisco all’idea di come mi vedranno ora quelli che sono ragazzini in questo momento. Trenta.  Il numero 3 mi è sempre piaciuto, non c’è che dire. Ecco, quello zero così rotondo magari meno. E’ che mi inquieta quell’assenza di spigoli, curve nette o punte. E’ troppo rotondo per i miei gusti.

Il fatto che me ne senta sempre 13 ovviamente non fa si che io ne abbia meno. Read more

[ImprobableIsMe] Quando non vedi l’ora sia Natale

Non vedo l’ora. Non vedo l’ora. Non vedo l’ora. Si è capito che non vedo l’ora?

il_fullxfull.683461277_on30

Sono circa due mesi che non torno sul mio lago e ho una tale voglia di tornarci  che non sto più nella pelle. Domani, domani, domani.

Sarà il Natale, saranno le persone, sarà l’argento del lago d’inverno.

Sarà che sono anche un pochino stanca e ho tanta voglia di relax, divano, libri, famiglia, passeggiate, divertimento, cose belle, calore e di avere più tempo per le persone che mi piacciono di più. Read more

[ImprobableIsMe] Argento. Un pò Natale. Un pò Cenerentola. Un pò Star Trek.

Riparto così.

Argento.

foto-grandi-argento-puro

L’argento è un elemento chimico nella tavola periodica con simbolo Ag e numero atomico 47. Ma qui non ce ne frega nulla. Perchè qui parlo del colore argento. Argento come la luna, come i gioielli, come tutto ciò che proviene dallo spazio nella mia testa, come il mio Natale.

E io sono entrata nel tunnel dell’argento. Mi piacciono le collane argento, le gonne argento, la pelle argento, le scarpe argento, le borse argento, gli accessori per capelli argento, insomma, un sacco di cose argento. Read more

[ImprobableIsMe] Consigli per il colloquio di lavoro. Un anno dopo.

E’ passato quasi un anno da quando ho fatto la mia scelta, quasi un anno da quando ho cambiato lavoro.

Sapete bene quanto mi sono impegnata nella ricerca poco più di un anno fa. E sapete anche quanto mi ero organizzata in ogni dettaglio per rendere il tutto più efficace.

Business-Dress-for-Women-2012

Quindi dopo un anno, voglio tornare sull’argomento per darvi qualche consiglio extra per il COLLOQUIO di lavoro, cosa fare e non fare, come presentarsi, vestirsi, truccarsi e tutto il resto. Perché il colloquio è l’occasione nella quale vi giocate tutto. E, personalmente, fare bene un colloquio mi da una grandissima soddisfazione. Read more

[ImprobableIsMe] Si vede che avevo voglia di fare un tuffo

Rido da ieri sera e mi sono svegliata ridendo. Di me.

Ieri sera sono andata a fare la mia tipica corsetta a S. Luca.

Al ritorno, scendendo le scale del portico di corsa, complice il sole ormai calato da ore e la lampadina di quel pezzo di portico non funzionante, ho deciso di fare un tuffo.

frank-shorter-frank-shorter-because-running-fast-is-more-fun-than

Stavo correndo probabilmente troppo veloce e mi sentivo fichissima e, come ogni qual volta passeggio in centro, mi sento fichissima e quindi mi inciampo, anche in questo caso la mia punta del piede ha incontrato un minuscolo ostacolo che mi ha fatto prendere il volo in discesa tipo Superman. Read more

[ImprobableIsMe] Ho fatto una cosa orribile. E il mondo finirà.

Ieri ho fatto una cosa orribile. E il mondo finirà.

Talmente brutta che avrò sensi di colpa per i giorni a venire.

Sensi di  colpa contro la me che non fa quella cosa per niente al mondo, a parte rarissime eccezioni, praticamente dal 2003. Dieci anni suonati. Praticamente tutta la mia vita adulta.

Sensi di colpa contro il mio spirito anti-casalinga. Perché ho fatto una cosa orrenda, ho stirato. S T I R A T O. Avete capito bene.

Amazing-Scenery-Creation-Ironing-the-Giraffes-Skin-L

Il fatto è che ho dovuto fare un più o meno cambio di stagione nel mio armadio. Per me il cambio di stagione consiste semplicemente nel sostituire i sandali con gli stivali (e non vi dico cosa ho trovato sotto al letto – sede di sandali e stivali) e nell’estrarre maglioni di lana e cappotti. Tutto il resto rimane dov’è, quindi semplicemente la roba triplica. Read more

[ImprobableIsMe] Donne, imparate dal merluzzo

La tecnica del merluzzo sta funzionando alla perfezione.

Per maggiori informazioni su questa sottile e precisa tecnica vi rimando al post dedicato: “Il trucco del merluzzo“.

codfish

Ieri sera, dopo aver proposto hamburger e wurstel trentini fatti da me (e si sprecano le leggende sui miei hamburger bolliti .. le mie amiche lo sanno bene) ho vinto non-so-nemmeno-bene-perchè-ma-non-importa una cenetta casalinga con i fiocchi. Ma davvero, davvero coi fiocchi. Read more

[ImprobableIsMe] La fiducia sta nelle forbici

Farsi tagliare i capelli è un grande atto di fiducia. Fiducia nei confronti del parrucchiere.

Perché ci sono artisti delle forbici, ma ci sono anche moltissime donne che escono dal parrucchiere con la speranza che un cataclisma renda calvo il resto del mondo.

edward-scissor-hands-630

Farsi tagliare i capelli è un grande atto di fiducia.

E io non vado da un parrucchiere, nemmeno per una piega, da circa 6/7 anni. E, per qualche malata ragione, mi piace tantissimo dirlo. ;P Sì tratta di un misto fra paura – non vedo perché pagare qualcun altro per farlo se posso farlo io – e ancora paura. Read more