Navigate / search

[ImprobableIsMe] Un excel da paura – Ricerca lavoro

Ho già detto che sono una macchina.

Bene. Per la ricerca di un nuovo, e magari superfico, lavoro, ho “creato” uno strumento formidabile per tenere tutto sotto controllo.

Un excel. Il magico excel. Un excel del quale la mia amica A., fanatica dei fogli elettronici, sarebbe fiera. Un excel che è stato salvato come “Piano di Battaglia” 😉

Tanto per darvi un’idea:

excel

Magari lo fate tutti quando cercate, magari non vi sembrerà nulla di che, ma per me è utilissimo.

Si struttura in quattro fogli elettronici denominati: aziende e agenzie vari settori, siti/agenzie lavoro, annunci, altro.

– Nel primo foglio, in continuo aggiornamento, ho raccolto i dati di tutte le aziende, agenzie e realtà che fanno al mio caso (e magari anche qualcuna che lo fa un pò meno) e ho creato delle colonne per sapere all’istante se ci sono annotazioni particolari relative, se ho già mandato il cv, se ho avuto segni di vita, se ho fissato un colloquio e in caso qual’è stato l’esito.

– Nel secondo foglio ci sono le agenzie e siti dedicati alla ricerca del lavoro, quelli a cui sono iscritta, quelli a cui non ancora, quelli con i quali ho già fatto colloqui, etc.

– Poi c’è il foglio relativo agli annunci di ricerca, quelli ai quali ho già mandato la candidatura o altri ancora in valutazione.

– Infine quello detto “altro“, dove ci sono tutte le annotazioni utili, nuove idee, proposte e altri settori di ricerca aziende.

In questo modo evito sovrapposizioni, evito di mandare due volte cv e di perdere informazioni utili. In più quando qualcuno di questi mi telefona, in un nanosecondo (utilizzando “trova”), dal mio excel, posso risalire esattamente a che tipo di realtà si tratta. In questo modo al telefono posso già risultare piuttosto informata sulla loro azienda o quant altro. Così non sembra subito che ho mandato il cv a millemiliardi di realtà.

Che ne dite? Furba no? Sono o non sono una macchina? Adesso bisogna però dimostrare che tutto questo serve a qualcosa, no?

Magari se funziona posso rivenderlo! haahah. 😉

Io ci conto.

Leave a comment

name*

email* (not published)

website