Navigate / search

[ImprobableIsMe] Consigli per il colloquio di lavoro. Un anno dopo.

E’ passato quasi un anno da quando ho fatto la mia scelta, quasi un anno da quando ho cambiato lavoro.

Sapete bene quanto mi sono impegnata nella ricerca poco più di un anno fa. E sapete anche quanto mi ero organizzata in ogni dettaglio per rendere il tutto più efficace.

Business-Dress-for-Women-2012

Quindi dopo un anno, voglio tornare sull’argomento per darvi qualche consiglio extra per il COLLOQUIO di lavoro, cosa fare e non fare, come presentarsi, vestirsi, truccarsi e tutto il resto. Perché il colloquio è l’occasione nella quale vi giocate tutto. E, personalmente, fare bene un colloquio mi da una grandissima soddisfazione.

I fondamentali:

*mostratevi sicuri di voi (senza per questo risultare sbruffoni)

*sedetevi in modo composto, utilizzate un tono di voce chiaro e guardate negli occhi l’interlocutore

*parlate del vostro cv in modo pertinente rispetto all’azienda (di cui avrete studiato in precedenza il profilo) e fate domande

*valorizzatevi senza mentire sulle competenze (l’onestà paga)

*mostratevi pronti a crescere e curiosi

*siate sorridenti e cordiali (sempre)

*non parlate male del vostro precedente lavoro

*non fate richieste relative a soldi, permessi e ferie al primo colloquio (non si fa)

*non interrompete e non parlate troppo

*In più vi ricordo che l’abito fa il monaco, che vogliate o no, e il come ci presentiamo parla di noi nel bene e nel male, motivo per cui non dovete trascurare abbigliamento, capelli e makeup.

Se volete un’utile guida in tal senso, ho appena scoperto che Zalando ha creato un’area del sito dedicata a questo tema dove, oltre a qualche consiglio, potete trovare tre sezioni con delle proposte di abiti e accessori, selezionati in base alla tipologia di azienda e quindi di colloquio: tradizionale, fashion e start up.

E ora un paio di consigli anche in merito al trucco.

1. Mai esagerare. Non potete sapere chi avrete di fronte al colloquio. Il low profile vince sempre. Il mascherone, a parte per Halloween e Carnevale, è in ogni caso di cattivo gusto.

2. Mai sembrare sciatte. Avere un aspetto curato fornisce sempre una buona prima impressione. Una pelle uniforme, guance rosee, un filo di mascara e matita, e un burro-cacao naturale andranno benissimo.

Per quanto riguarda i capelli io opto sempre per il classico chignon o per una coda bassa e ordinata.

Una cosa di questo tipo per capirci.

wear-natural-looking-makeup

Per qualche consiglio in più relativo a makeup e capelli per il colloquio di lavoro, potete leggere le dritte di Glamour.

Alcune di questi consigli vi saranno sembrati scontati ma non lo sono. Quindi in bocca al lupo! 😉

funny-jokes-about-job-interviews-5-500x279

P.s. E’ quasi un anno anche da un’altra cosa, ma  questo lo terrò per me. 🙂

Leave a comment

name*

email* (not published)

website