Navigate / search

[ImprobableIsMe] Boldini e quelle mani

Domenica scorsa sono stata a Forlì, dovevo assolutamente dovevo andare alla mostra di Giovanni Boldini.

IMG_5287

Quel modo incredibile di disegnare e di dipingere. Quelle pennellate che partono da forme conosciute e finiscono in linee astratte. Come se fossero abbozzi di un istante che è già passato.

Le donne e le loro mani, quelle mani.

I fiori sui vestiti e le bocche.
Ma le mani di più.
Dita in movimento, contratte, intrecciate, senza pace. Mani bellissime che corrono mentalmente verso qualcosa che ancora non sanno.

Come se qualcuno trattenesse il respiro guardandole, quelle donne.

Cosa darei per un ritratto così.

Se volete maggiori informazioni, qui il mio post dedicato su ViaggiLowCost.

5m
RMN-S-AA0100-5705
26184-11_-_Giovanni_Boldini
Boldini-Giovanni-Portrait-of-Mlle-de-Gillespie-La-Dame-de-Biarritz
BOLDINI-Wertheimer-155-x-103cm
Giovanni Boldini, Madame V.P. (Madame Veil-Picard),1897, coll. priv.
Giovanni-Boldini-La-signora-in-rosa-Ritratto-di-Olivia-de-Subercaseaux-Concha-1916-olio-su-tela.--620x330
portrait-of-mrs-howard-johnston-dolly-baird-of-bunbarton
portrait-of-rita-de-acosta-lydig


giovanni-boldini-princess-marthe-lucile-bibesco-1911-private-collections-1358773854_b
the-divine-in-blue

Leave a comment

name*

email* (not published)

website