Navigate / search

[ImprobableIsMe] Il web insegna

Se si ha tempo e voglia di informarsi, aggiornarsi e anzi, proprio studiare, sul web si trovano un’infinità di cose utili.

Ed io in questo periodo di non lavoro forzato sto cercando di aggiornarmi più possibile su tutto ciò che può essermi lavorativamente utile. Così, tra le altre cose, ho trovato un sito interessante dedicato al web marketing, al Seo e al posizionamento dei siti dove si possono leggere molti articoli aggiornati dedicati all’argomento.

seo-funny-meme-3

In più è possibile seguire online su Youtube un breve corso dedicato proprio al webmarketing.

Questi video, tra le altre cose, spiegano alcuni trucchetti per indicizzare al meglio siti e blog, nonchè Read more

[ImprobableIsMe] Roma per gli altri

L’ho già detto vero che amo programmare viaggi e weekend per me, ma anche non solo per me? Bene, tra qualche giorno i miei genitori  faranno 35 anni di matrimonio (pauraaa). Quindi, dato che non sono mai stati a Roma (sono stati a Shanghai ma non a Roma, ebbene sì) lì ho convinti ad accettare che organizzassi per loro una settimana nella città eterna. Sono trentini. I trentini sono sempre un pò restii quando gli proponi di fare una pausa lavorativa e di prendersi una vacanza. ;P

Roma

Quindi qualche mese fa ho iniziato ad organizzare il tutto, trovando subito dei favolosi biglietti, a prezzo stracciato, di un treno FrecciaArgento, che in poco più di tre ore li porterà laggiù. Poi gli ho prenotato un comodissimo Read more

[ImprobableIsMe] Pareidolia

La pareidolia è la cosidetta illusione mentale, più o meno coscente che sia, di riconoscere forme note o volti umani e non in oggetti e cose che non dovrebbero averne.

E’ una tendenza, particolarmente comune in alcune persone, a voler dare una sorta di “senso” ad ogni cosa. Almeno a me dà un sacco di soddisfazione.

21379_10151587276534164_1896435295_n

Ecco. Io vedo forme, volti o altro quasi in qualunque cosa. Davvero. Mi capita spessissimo. Mi basta fermarmi un attimo a fissare un ambiente, il cielo o altro che ecco comparire volti, persone, animali o oggetti.

Quella sopra è una nuvola che spunta dalla montagna di fianco a casa mia proprio mentre Read more

[ImprobableIsMe] Vermi solitari

Ho mangiato talmente tanta focaccia ligure ieri che credo che ora nelle vene non mi scorra sangue bensì olio d’oliva.
Dalla mia parte ho la fortuna di essere nata secca e di avere un metabolismo molto buono per il quale devo ringraziare i geni di mamma e papà.

94_141

E so di poter risultare abbastanza odiabile come essere umano di sesso femminile per questo. ;P  Poi dalla mia parte ho sicuramente il fatto che mi piaccia tutto, verdure apparentemente tristi incluse. Inoltre quando sono a casa faccio del mio meglio per mangiare più sano possibile e per andare a correre o simili con regolarità (dicesi lieve ansia da invecchiamento). Dato che ho avuto la fortuna di avere una buona forma di base, mi sembra il minimo fare il possibile per mantenerla tale più a lungo possibile. Se tutto ciò non bastasse sono un tantino una pessima nonché pigra cuoca, il che aiuta forse più di tutto a rimanere in forma Read more

[ImprobableIsMe] Pesto e Ritorno

E stasera si ritorna sul mio bel lago. E grazie ancora alla mia amica I. che ci ha fatto passare un piacevolissimo weekend lungo in Liguria.

image

Ho mangiato della buonissima focaccia ligure, delle trofie al pesto che mi hanno commossa e dei panzotti (o panciotti?) ripieni con un pesto di noci che mi ha fatto venire voglia di trasferirmi qui.
Quanto mi piace mangiare??! È proprio il colmo che io sia una pessima cuoca. Mi viene quasi voglia di migliorare. Quasi. 😉
Il pesto è una delle poche cose che so fare, o che almeno credo di saper fare. Sarà che mi piace da impazzire. Anche solo da mangiare con il cucchiaino.
Dovrò studiare quello con le noci
🙂

[ImprobableIsMe] Erasmo leggeva Cosmopolitan?

Sono al mare. In verità sono ancora a letto, ma al mare. Non ricordavo male,  la Liguria è davvero bella.
Ieri ho fatto il mio piccolo “viaggio della speranza” che fortunatamente non ha previsto intoppi: Rovereto-Verona, Verona-Milano, Milano-Rapallo. Il viaggio di quasi sei ore mi ha permesso di finire Cime Tempestose. Leggetelo. Le prime 20-30 pagine sono ferme, cupe e quasi noiose.  Ma valicate quelle il romanzo è davvero bello.
Per questi quattro giorni di vacanza ho portato con me un nuovo libro, Elogio della Follia di Erasmo da Rotterdam. Mi incuriosisce, mai letto. Ma ho portato anche la rivista da vacanza numero 1, Cosmopolitan. La rivista per la quale i problemi più complessi della vita sono: quale bikini scegliere, come combattere la piaga dei peli superflui, come soddisfare il tuo più o meno consorte, come trovare il punto g ma anche x y e z, e come sopravvivere all’imperfezione che compare all’ultimo minuto sulla tua faccia, la vera tragedia.Hahaha.
Lo so, portarsi Erasmo da Rotterdam e Cosmopolitan potrebbe sembrare una contraddizione. Ma non c’è nulla di meglio di quella rivista per staccare il cervello. …e per salvare il mondo dalle imperfezioni della pelle. ;P

Buon sabato.

[ImprobableIsMe] Vacanze e acconciature forzate

E siccome mi sembra giusto sfruttare al massimo le mie “vacanze forzate” oggi si riparteee.

Sono stata fin troppo ferma no? 😉 Quindi vado con la mia amica A. a trovare una nostra amica in Liguria. Era ora! La ricerca di un lavoro è rimandata a lunedì.

Come sempre d’estate sono in vena di acconciature. Ne ho appena imparata una nuova che mi piace un bel pò. In verità l’ho inventata unendo tre acconciature diverse. Queste.

VALENTINO

Praticamente Read more

[ImprobableIsMe] Order confirm

Miracolo!Forse siamo prossimi ad una svolta.

Ho convinto mio padre a fare tecnicamente il suo primo acquisto online. Trattasi di semplicissime magliette sul sito asos.com (il mio preferito assoluto). Nonostante ciò è servita una breve “discussione” ma, incredibilmente, ho convinto il padre trentino e scettico a compiere l’atto sconvolgente.

Ho dovuto citare a mio favore l’assenza di spese di spedizione, il prezzo eccezionale nonchè il reso gratuito. Ma ce l’ho fatta. 😉

onlineshopping

Convertire le persone scettiche allo shopping online è una mia missione. La gente “spreca” involontariamente un sacco di Read more

[ImprobableIsMe] Vita comunque più su

Nonostante il momento di disoccupazione e quindi la conseguente prossima carenza di denaro, non ho smesso proprio del tutto tutto tutto di pensare allo shopping. Per fortuna sono sempre stata una brava “formica” e le mie mani non sono mai state troppo bucate. Le ho sempre bucate con del criterio.  😉

berlin

Sono la “quasi regina del risparmio” pur non avendo mai guadagnato troppo. E ne sono davvero felice, altrimenti a breve avrei dovuto chiedere degli aiutini a mamma e papà anche solo per comprarmi un paio di mutande nuove. Ovviamente devo comunque baciare il mio didietro perchè da un anno a questa parte qui a Riva Read more