Navigate / search

I Saldi ai tempi dei Tremors. Voglie di shopping

E’ da considerarsi ottimismo l’acquistare in saldo un paio di pantaloni super skinny, in ecopelle a vita alta, al settimo mese di gravidanza?

Ah e ci aggiungo un paio di leggings sempre a vita super alta, un completo da running invernale e due costumi da bagno interi (si, interi, per quanto ora inizi a starci stretta).

Ah si, perché, dettaglio 2018, sono incinta. Io. Incinta. Io. Cioè, un Alien che ha le movenze tipiche di un Tremors dimora e, a quanto pare cresce, sotto al mio ombelico.

Visti i mirabolanti racconti di donne incinte in preda a fastidi di ogni tipo e sbalzi di umore, temevo che gli ormoni potessero diminuire in qualche modo il mio innato ottimismo/ingenuità/bionditudine, detto anche “e perché mai dovrei pensare che qualcosa possa andar male?” oppure “e perché mai dovrei pensare a qualcosa di serio?“, tuttavia per ora pare che loro, gli ormoni, non abbiano ancora bussato alla mia porta e nemmeno particolari fastidi (cosa per la quale mi bacio i gomiti). Vedremo poi se mi salverò nel post sfornamento. Credevo almeno avrebbero un pò sedato la mia voglia di shopping, ma così non è stato.

Read more

Il ferro da stiro. Questo strano e pericoloso oggetto.

Stamattina ho aggiunto una cosa alle tante “cose da non fare, soprattutto se sei bionda”. O forse, soprattutto se sei me.

Amazing-Scenery-Creation-Ironing-the-Giraffes-Skin-L

Non so voi, ma io e il ferro da stiro abbiamo avuto un unico periodo di amicizia, quello in cui verso i 10 anni mia nonna mi pagava a peso d’oro per stirare cose senza alcuna utilità. Ero ricca, ingenua e anche impavida. Non avevo capito la pericolosità di quello strumento sicuramente progettato da satana. Read more

Improbable is me- Sono Viva. La mia prima mezza maratona.

Sono viva.

Prima di tutto ci tengo a dirvi che sono viva, il che non era del tutto scontato.
Secondo di tutto vi informo che, non solo sono viva, ma mi sono “classificata” alla mia prima mezza maratona. Cioè, per dire, ho una medaglia e un tempo dignitosissimo per essere la mia prima volta.
Mi sono classificata nel senso che sono nella classifica, in fondo ovviamente, in fondissimo eh, ma ci sono. Sono riuscita a finire i 21,097 Km, in meno di 2 ore e mezza di corsa, e più precisamente in 2 ore e 19 minuti circa, o poco meno (allego immagine perché non ci credo nemmeno io).
runtuneupww1
E non sono nemmeno l’ultima degli ultimi classificati, sono (SOLO) la 2306esima, quindi ci sono almeno almeno 400 persone tra me e la fine della classifica, e almeno altre 1000 che non si sono classificate o partecipavano in categorie particolari.
Non sarà certo un risultato da urlo per chi corre seriamente ma per me, che di serio ho ben poco, è stato un pò come vincere alle olimpiadi (nella categoria bionde ovviamente).

Read more

ImprobableIsMe – Mostri sotto al letto

Scusate per il lungo silenzio ma mi hanno rapita gli alieni o forse mi sono solo distratta. Per un bel pò. Tuttavia.

Ho 31anni (quasi 32dicono) e qualche sera fa ho dovuto controllare due volte, dico due, che sotto al letto non ci fossero i mostri.

Monsters-Under-My-Bed-Illustration-by-Odessa-Sawyer

Lo so che non è normale. Ma probabilmente è perché voi non avete la fervida e psico demenziale patologica immaginazione che ho io, o forse perché mangiate meno pesante di me.

Ero a casa da sola, a letto, dopo una cena veloce e una corsetta nemmeno molto lunga, e fin qui tutto normale. Avete presente quando vi sentite molto stanchi ma il vostro corpo non ne vuole sapere di rilassarsi quindi sentite i muscoli iperattivi e il cuore nelle orecchie che fa rumore? Ecco. Ogni tanto mi capita. In particolare quando faccio troppo sport o lo faccio troppo tardi la sera.  O quando mangio cose tipo pizza, fritto, burrate e altre leggerezze simili. Read more

Io e la carbonara. Don’t try it at home

Quello che vi racconterò è un evento tragico, soprattutto per la presina formato mano della mia cucina.

Bambini (e donne), non provate a fare nulla di tutto ciò a casa. E’ pericoloso. Io l’ho detto.

1d704feabcfb308a55f16ae2da2d2ad9

Per qualche ragione ancora inspiegabile per l’universo ieri ho provato a cucinare il pranzo. Qualcosa mi dice che non riaccadrà. E anche Qualcuno me lo dice.
Ho deciso di cimentarmi mio malgrado in un classico della cucina, la carbonara.
Non fatelo. Ripeto, non fatelo. Io ho rischiato la vita. Read more

[ImprobableIsMe] B a l i – Non abbandonate i vostri vestiti a casa

Lo so che ho terribilmente trascurato questo blog e che come minimo  siete già tutti in vacanza ma è stato un periodo denso di attività, lavoro, ricerca, cose, persone, io, io, io.

Ma, udite udite, è in arrivo il meritato riposo.
Perché me ne vado a Bali. Bali con la L, non con la R, Bali quella vera. Vado in Indonesia.
bali-gili-island-speedboat-fastboat-provider-wahana-04
Non ho mai fatto un viaggio di questo tipo e ho sempre desiderato farlo.

Read more

[ImprobableIsMe] 30 anni. Con sobri occhiali a Cuore

30 anni.

Si vede che ho 30 anni vero? Ho un’aria così adulta, così seria, così composta. Si vede che sto diventando grande.

Per qualche inspiegabile ragione, dopo tutto questo tempo (più di un anno ma meno di due – e per me è quasi un record), Qualcuno mi sta ancora sopportando e, cosa ancora più incredibile, pure io lo sto sopportando bene. Chi l’avrebbe mai detto?

Però, c’è un però.

Ho fatto una cosa che cambierà le nostre sorti. Sì, perché quel Qualcuno mi lascerà… non appena mi vedrà con i miei nuovissimi, fiammanti, sobrissimi occhiali da sole a forma di cuore gigante.

IMG_20150608_130137

Eh sì, proprio così. Read more